Attività motoria per obesi

 

L'obesità viene considerata come una vera e propria malattia.

Negli  Stati Uniti si parla addirittura di epidemia mentre in Italia il numero di persone, tra cui anche bambini e ragazzi, che si trovano a dover affrontare  questo  problema, aumenta  anno dopo  anno.

E' caratterizzata da un eccesso di massa grassa e non si riduce a essere un semplice problema estetico ma  anche causa di ulteriori patologie.
Pressione alta, diabete, malattie cardiocircolatorie sono spesso correlate a una condizione di obesità cronica. A questo possono aggiungersi  disturbi psicologici, come ansia e depressione, oppure problematiche legate alla vita relazionale. 
Ma guarire dall'obesità è possibile. Occorre affidarsi ad un medico specialista che prescriva al  paziente una dieta adatta e al momento giusto abbinare l'adeguata attività fisica. 

L'allenamento favorisce un aumento del metabolismo e di conseguenza si consumano più calorie. E questo avviene non solo mentre ci si allena, ma anche successivamente, quando si riposa o si svolgono le attività quotidiane. In questo modo viene favorito un dimagrimento duraturo. Ma l'allenamento delle persone obese esige una gradualità.

Cominciando col valutare la condizione fisica di partenza e dopo aver contattato il medico di riferimento, procediamo con esercizi che migliorino la mobilità delle articolazioni e con un lavoro muscolare per aumentare la massa magra. L’attività aerobica deve essere all'inizio molto leggera e perfettamente calibrata sulla persona, per proteggere le articolazioni già sovraccaricate ed evitare l'affaticamento eccessivo del sistema cardiaco e respiratorio. Lavorando insieme con serenità e attenzione, ti sarà possibile dimagrire e salvaguardare la tua salute, anche quando i chili da perdere sono tanti.